Pensieri di una neo diciottenne

Scarabocchio su questo diario virtuale quello che c'è nella mia testa

Come sopravvivere e apprezzare al massimo il liceo

1 Commento

 

1.163347

 

!4/09/2013, Rome, Italy

Gli anni del liceo: alcuni dicono che siano i più belli di tutta la vita, per altri sono stati un terribile incubo e un’esperienza da buttarsi alle spalle. Io essendo all’ultimo anno e non avendo quindi ancora concluso questi 5 anni, non so ancora bene cosa pensare o che tipo di ricordi avrò di questo periodo.

Molti film ci presentano il liceo come la giungla, piena di animali feroci pronti a balzarti addosso… beh forse dopotutto qualcosa in comune ce l’hanno. Ecco quando entri per la prima volta nel liceo sei piu o meno un quattordicenne, un po spaesato, che non sa cosa fare o cosa evitare, che vuole subito integrarsi nel gruppo, che spera di non essere preso di mira dagli altri, pieno di aspettative e di sogni… Equivali all’anello piu basso della catena alimentare nella giungla. E’ facile essere mangiati e non è altrettanto facile intraprendere la scalata verso l’anello più alto.

Sappiamo tutti che l’esemplare che ha maggior successo al liceo è il “figo”: un animale piuttosto stupido, pieno di se e molto selettivo riguardo a quelli da far entrare nel suo branco il cui habitat naturale sono i corridoi. Se vuoi sopravvivere al liceo devi fare parte dei fichi, se invece fai parte della schiera delle persone normali ti darò qualche consiglio:

  1. Cerca di essere gentile con chiunque incontri: le relazioni sono alla base di una buona riuscita
  2. Continua a coltivare i tuoi hobby e le tue amicizie
  3. Molti adolescenti sottovalutano l’importanza di avere un buon rapporto con i genitori: mantenete una buona relazione con i vostri genitori, evitate le litigate insensate e isteriche tipiche di quest’età, fate in modo che si fidino di voi, in questo modo avrete anche più libertà
  4. Andare male a scuola non è fico: cercate di mantenere delle buone votazioni a scuola in modo che non avrete rotture ne dai prof ne dai vostri genitori e avrete più tempo da dedicare ad altro
  5. Mantenete sempre amicizie anche al di fuori della scuola
  6. Cercate di approfittare di ogni singola opportunità che vi viene data: semestre all’estero, campi scuola, gite, volontariato, sono tutte attività che in primo luogo miglioreranno voi stessi e vi daranno la possibilità di conoscere anche altre persone
  7. Al liceo ci sono sempre molte feste: non cercate di imbucarvi a tutte le feste se no sembrerete ancora più sfigati, andate a quelle a cui siete invitati,divertitevi al massimo e tornate a casa felici
  8. Trovate una persona speciale con cui condividere ogni momento

 

Io spero che questi consigli vi saranno utili per tutti questi 5 anni e magari anche più tardi, l’importante in ogni cosa è saper trovare i lati positivi.

Vi lascio con una frase un po stupida coniata da un mio amico. “il liceo è come un cane: se fai vedere che hai paura di ringhia contro, se invece lo accarezzi diventa il tuo migliore amico”

Whish you a good day,

D

Annunci

One thought on “Come sopravvivere e apprezzare al massimo il liceo

  1. fantastica la citazione del tuo amico 😀 articolo molto intelligente! posso dire che, dopo 3 anni di università, rivedo il liceo come una sorta di culla, dove dopotutto eri protetto e coccolato 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...